La mia lista di libri per l’estate

Questi per molti, o almeno per me, sono gli ultimi giorni prima di partire per il mare (niente mete esotiche quest’anno ma un luogo del cuore, la cara vecchia Liguria). Io mi sto già portando avanti su quello che dovrò portare in valigia, almeno i fondamentali (cibo, libri e cosmetici vari).

Stavo quindi guardando la mia wishlist su Goodreads e come promesso nel post precedente vi lascio con i 15 libri (erano 38 ma li ho ridotti) che vorrei leggere.

Ho deciso di condividerli con il popolo del web, come ho spiegato nel post precedente, perché spesso a scuola ci davano una lista di libri da leggere ma mi sono resa conto che mai nessuno (quasi) mi ha chiesto che cosa, invece, piacesse a me.

Ovviamente non riuscirò a dedicarmi a tutti, ma cercherò di fare del mio meglio. Il mio obiettivo per quest’anno è sempre arrivare a leggere 30 libri. Realisticamente, spero di riuscire a finire almeno i primi cinque.

Ecco quindi la famosa lista:

  1. Perle ai porci (Kurt Vonnegut) : per portarmi avanti l’ho già iniziato, ma non mi sta entusiasmando particolarmente. Nonostante voglia essere un libro ironico, dopo 10 pagine io mi addormento, letteralmente (sarà un residuo di stanchezza mia);
  2. Mangiavo noodles a New Delhi (Matilde Cianci): ho scoperto questa autrice sul gruppo Pressapochismo is the way (Non lo seguite? Ve lo consiglio soprattutto se siete romani) e non vedo davvero l’ora di leggere il suo romanzo;
  3. Vicolo del mortaio (Nagib Mahfuz): Poteva mancare il Premio Nobel per la letteratura? La vicenda è ambientato al Cairo con il racconto della vita quotidiana che si svolge in un vicolo della città e per ora promette bene;
  4. Lena e la tempesta (Alessia Gazzola): ho sfogliato questo libro e iniziato a leggere le prime dieci pagine, poi mi sono interrotta non ed è arrivato il momento di continuarlo;
  5. L’incubo di Borel (Raul Londra): metterò in valigia anche l’ultimo romanzo “distopico” ovvero un fantasy dove tutto va male (semplificando), scritto dal mio amico Raul;
  6. Autostima fai da te (Gerry Grassi): libro psicologico per rafforzare l’autostima di cui io ho un gran bisogno;
  7. L’amica geniale (Elena Ferrante): ho sentito molto parlare di questo libro ma non l’ho ancora iniziato, nonostante me l’abbiano regalato più di un anno fa ed è giunta la sua ora;
  8. I giustizieri della rete ( Jon Ronson): anche questo libro mi è sato consigliato da una mia amica un’anno fa. Parla del lato oscuro di Twitter e Facebook ovvero gli insulti che rovinano la vita delle persone;
  9. Nella notte (Concita de Gregorio): uno dei libri che non vedo l’ora di leggere;
  10. Manuale per ragazze rivoluzionarie: perché il femminismo ci rende felici (Giulia Blasi): un tocco di femminismo. Ne ho sentito parlare molto e spero che mi piacerà;
  11. Almarina (Valeria Parrella): lo consiglia se non sbaglio Francesca Crescentini di Tegamini nel suo profilo Instagram;
  12. Americanah (Chiamando Negozi Adichie): un po’ americano un po’ nigeriano;
  13. Tutto sarà perfetto (Lorenzo Marone): se non l’avete ancora letto vi consiglio caldamente anche il suo libro Magari domani resto ambientato a Napoli che mi ha conquistato;
  14. Maid: Hard Work, Low Pay and Mother’s will to survive (Stephanie Land): il memoir di questa neomamma cameriera che vorrebbe diventare una scrittrice. Ne hanno scritto sul Corriere;
  15. Che il velo sia da Sposa (Aaal Ghada Abdel): deriva dal blog arabo I wanna get married, di cui Viviana Mazza parla nel suo ultimo libro Le ragazze di via rivoluzione (se non l’avete ancora letto, consigliatissimo anche questo). 

Nel prossimo post ho riassunto tutti i libri che mi sono stati indicati da voi. Ovviamente se volete aggiungere il libro che vorreste leggere o che avete letto quest’estate, commentate o scrivetemi senza timidezza, mi raccomando!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

A WordPress.com Website.

Up ↑

%d bloggers like this: